FUCARAZZI

NAPOLI – “Le conseguenze dei fuocarazzi di Sant’Antonio continuano a farsi sentire anche oggi e anche in pieno centro cittadino, segno che, ancora una volta, le baby gang e quanti agiscono senza rispettare alcuna legge hanno vinto in molte zone di Napoli e di altre città della Campania”Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker Gianni Simioli che, questa mattina, ha avuto diverse segnalazioni nel corso de La radiazza, tra cui quella di automobilisti e residenti della zona di via Salvator Rosa che hanno denunciato la presenza dei residui dei falò di ieri sera che continuano a ostacolare la circolazione oltre a continuare a emanare un insopportabile odore di bruciato.

Durissimo il commento di uno dei residenti: “È una discarica a cielo aperto, noi non abbiamo bisogno di andare nei parsi limitrofi per vedere con i nostri occhi il degrado e l’inquinamento della terra dei fuochi, dove, almeno, c’è la scusa della totale assenza di controlli delle autorità, ma qua in pieno centro dove passano continuamente le pattuglie di polizia municipale, Carabinieri, polizia e guardia di finanza com’è possibile che ci sia questo scempio?”“Purtroppo s’è verificato quel che temevamo e avevamo previsto” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “sarebbe stato giusto aumentare i controlli nella giornata di ieri per evitare questi roghi in tutta la Regione che hanno inquinato l’aria, visto che hanno bruciato di tutto, senza alcun controllo, e creato disagi che continuano anche ora”.“E’ bene cominciare a lavorare da subito per evitare la stessa cosa anche nel prossimo anno” hanno concluso chiedendo ai Comuni “di pensare a organizzare i fuocarazzi in maniera legale, magari unendo più comuni in un unico progetto in modo da tutelare e valorizzare una tradizione che, nelle mani dei delinquenti e delle baby gang, sta diventando solo l’ennesima occasione in cui si danno dimostrazioni di forza”.

https://www.facebook.com/francesco.e.borrelli/videos/vb.1590184396/10207222233266050/?type=2&theater

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments