20180506_221014

SAN GIORGIO A CREMANO- Laboratori nelle Ville mattino e sera fino al 10 maggio, quando la città verrà chiusa al traffico per consentire a migliaia di bambini di divertirsi in strada con giochi e iniziative.

Oltre agli eventi multimediali nell’Arena Diana di Villa Vannucchi, con il “Discensore della Terra”, e Earth tilt Brush (entrambe esibizioni di realtà virtuale che condurranno i bambini all’interno del Pianeta Terra ), fino al 9 MAGGIO andrà in scena: “Sulle tracce del segno – Installazioni d’arte” in Villa Falanga. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’I. C. 2° – Massaia, approfondisce la sintesi tra la sensibilità estetica e il rapporto affettivo con gli elementi naturali del territorio di appartenenza (sassi, legno, foglie, colori). Oggi e domani 8 maggio invece, presso il Centro Polifunzionale Siani in scena il laboratorio “Giu’ per terra con le mani sulla sabbia luminosa”. Andrea De Simone accompagnerà gruppi di bambini in un avventura di tecnica della Sand Art. Un bel momento di gioco che si trasformerà con naturalezza in una singolare occasione educativa. Laboratorio quest’ultimo che anticipa lo spettacolo di lunedì, nella Fonderia Righetti in Villa Bruno, alle ore 20.30. “Magic night”, questo il titolo dell’esibizione arriva per la prima volta in città ed è incentrato proprio sull’arte della sabbia. La Compagnia Sabbie Luminose, con l’aiuto di uno speciale tavolo retroilluminato, realizzerà in tempo reale splendidi disegni di sabbia e luce al ritmo di musica coinvolgendo i presenti. Teatralità e disegno su sabbia si fondono armoniosamente in un gioco polisensoriale di scoperte e di sorprese, un viaggio fra realtà ed immaginazione alla scoperta del vivere. In scena andranno diverse storie per bambini, oltre alla creazione di uno spettacolo esclusivo, dedicato al tema della XIII Edizione del Giorno del Gioco “E la terra che nacque dal mare” (racconto di Tullio Pucci). Martedì 8 maggio invece scenderà in campo “La banda della ricetta”. In Villa Vannucchi, alle ore 20.30 ( Fonderia Righetti – Villa Bruno, in caso di avverse condizioni meteo), si potrà assistere ad uno spettacolo che mette insieme Cibo, Amore, Musica, a cura di FINISTERRE – Le Donne del Cantamangio . Un evento da gustare dall’antipasto al dolce musicale. Canzoni e aromi che raccontano la cucina e invitano al ballo. Mentre ieri, successo strepitoso per lo spettacolo serale nell’arena di Villa Vannucchi, “Ci sono più cose in cielo e in terra …” , ispirato a “La Tempesta di Shakespeare”. Centianaia di persone, nello splendido parco barocco della città hanno assistito a spettacolari giochi di luci e performance che hanno condotto i cittadini in un viaggio onirico e surreale con giocolieri, mangiatori di fuoco, attori, cantanti e ballerini in un eccezionale cirque nouveau. “Il Giorno del Gioco è vissuto dall’intera città come una grande festa – commenta il sindaco Giorgio Zinno – Attraverso i laboratori che si svolgono ogni giorno e gli spettacoli serale Non solo i bambini, ma le famiglie stanno condividendo momenti di svago ma anche di arricchimento culturale e affettivo. Dobbiamo sentirci tutti parte di una grande comunità. E’ con questo spirito che anche quest’anno ci siamo impegnati per realizzare un kermesse che verrà ricordata per aver regalato ai nostri ragazzi e alle famiglie sangiorgesi occasioni di gioia e condivisione, mettendo al centro l’educazione e la formazione dei più piccoli. Poter vivere le nostre ville, inoltre, è grande segnale di libertà”. “Ragazzi consapevoli e felici significa una cittadinanza più partecipe e tollerante – conclude Angela Viola, assessore alle Politiche Giovanili – l’amministrazione Zinno si impegna su questo fronte costantemente perchè il Laboratorio Città dei Bambini e delle Bambine è un patrimonio della nostra città da difendere e proteggere”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments