agrigol

NAPOLI – “Alla violenza delle baby gang che hanno prima e devastato e poi distrutto l’albero di Natale che avevamo messo in Galleria rispondiamo riqualificando le aiuole delle scale di San Pasquale, nei Quartieri spagnoli, dove abbiamo portato i due agrifogli che avevamo messo al posto dell’abete vandalizzato e altre piante ed essenze”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, insieme al consigliere della Seconda Municipalità, Salvatore Iodice, all’imprenditore verde Roberto Fogliame che ha finanziato l’iniziativa e a Gianni Simioli de La radiazza ha promosso l’iniziativa, sottolineando che “oltre a vincere la sfida contro la violenza delle baby gang che non sono riuscite a portare via anche gli agrifogli, con la piantumazione dei due agrifogli, continua l’opera di valorizzazione delle scale di San Pasquale che sono state ripulite da erbacce e rifiuti che si erano nuovamente accumulati nonostante la recente pulizia straordinaria disposta recentemente dall’assessorato al verde guidato da Maria D’Ambrosio”.

“Abbiamo deciso di piantumare nei Quartieri spagnoli i due agrifogli sfuggiti ai raid delle baby gang che vengono proprio da quel quartiere per dare un segnale che speriamo venga accolto così come ci hanno accolto alcuni residenti che si sono offerti di vigilare sulle piante che abbiamo portato e di curarle personalmente” ha aggiunto Borrelli per il quale “la lotta alle baby gang passa anche attraverso operazioni simboliche come queste in cui abbiamo pianto alberi ed essenze arboree e abbiamo ripulito scale monumentali da rifiuti di ogni tipo, a cominciare dalle siringhe e dalle deiezioni canine”.

“Il rispetto della natura è una delle cose che bisognerebbe insegnare nelle scuole per combattere le baby gang” ha aggiunto Fogliame per il quale “quello che stiamo vivendo in questi giorni è il frutto di anni in cui s’è data sempre meno importanza alle cose concrete tra cui il rispetto della natura che ci circonda”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments