NAPOLI – Napoli e le sue antichità non finiscono mai di stupire. Presentati al Museo Archeologico Nazionale

i risultati del recupero di reperti archeologici sul fondale del porto del capoluogo campano.Una serie di ritrovamenti che aggiungono maggiore spessore alla già grande tradizione archeologica di un golfo, che sin dalla storia delle prime popolazioni del Mediterraneo, è stato al centro della storia umana. Intervenuto il soprintendente Abap per il comune di Napoli, Luciano Garella.Alla presentazione ha partecipato il presidente dell’autorità del sistema portuale Pietro Spirito.Nel corso dell’evento è intervenuto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

{youtube}reDERBuY9V0{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments