nas-bufale-brucellosi

CASERTA- Taglieggiavano aziende agro alimentari. Finiti ai domiciliari padre e due figli accusati dai carabinieri di usura. Si tratta di un 75enne e dei figli di 35 e 32 anni oroginari e residenti nel comune di  Sant’Anastasia. Le indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe hanno portato al sequestro nell’abitazione degli indagati di un foglio manoscritto con le generalità delle presunte vittime, i cellulari e uno schema in bianco relativo alle entrate e uscite.  Le indagini sono partite nel 2015 dopo un esposto anonimo arrivato alla stazione dell’Arma a Cancello e Arnone.

{youtube}dy7KZIeZU-E{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments