8e63b71ea80dc995ee687eb3fe5dc30b

NAPOLI – Trasportava nella sua valigia quasi duemila confezioni, tra farmaci e medicinali, privi della documentazione sanitaria e quindi potenzialmente pericolosi per la salute: un ivoriano, A.K.B., giunto in aereo a Napoli da Casablanca, è stato bloccato, perquisito e denunciato dalla Guardia di Finanza nell’aeroporto di Capodichino.

Ad insospettire le fiamme gialle e i funzionari dell’Ufficio delle Dogane è stato il nervosismo manifestato dall’ivoriano durante i controlli. Dalla perquisizione è emerso che nel suo bagaglio trasportava 1.945 confezioni, tra farmaci e medicinali, sprovvisti della necessaria autorizzazione dell’Aifa e pertanto potenzialmente nocivi per la salute degli assuntori. L’extracomunitario è stato quindi denunciato alla competente autorità giudiziaria; i prodotti illegali sono stati sottoposti a sequestro. (ANSA).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments