33788356_1814712028608425_8993162975200149504_n

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)-Maxi incendio questa mattina in via Alessandro volta a Napoli. Ad essere distrutto dalle fiamme un ricovero di fortuna occupato da immigrati nordafricani. A generare il rogo un allaccio abusivo di corrente realizzato dai senza fissa dimora. Le fiamme immediatamente hanno avvolto il locale. A bruciare materassi, mobili e spazzatura. Una coltre di fumo nero ha avvolto immediatamente la zona  le fiamme alte oltre 4 metri hanno tenuto impegnate 5 autobotti dei vigili del fuoco. Feriti tre uomini soccorsi dal personale del 118. A quanto affermato da uno scampato al rogo erano ben 24 gli occupati che quotidianamente la notte trovavano riparo nella struttura che si affaccia sul deposito Anm Stella Polare.

“La situazione di degrado- spiega il consigliere regionale dei verdi Francesco Borrelli-  che s’era creata in quella zona faceva presagire quel che poi è successo oggi e l’augurio è che arrivi la conferma che non ci sono vittime una volta spente le fiamme che sono talmente forti che il fumo si vede a distanza di km”.

 

“Purtroppo quella e altre aree usate dai senza fissa dimora sono un pericolo costante e sarebbe necessario, prima di tutto per la loro dignità e sicurezza, trovare soluzioni alternative coinvolgendo Istituzioni e mondo dell’associazionismo” ha aggiunto Borrelli.

 

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=yFemk6Aj7Cg

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments