Ambulanza1

CAPRI- “La notizia che i medici del 118 di Capri non hanno potuto usare l’ambulanza adatta ad attraversare le aree pedonali dell’isola conferma che la nostra denuncia di dieci giorni fa aveva un fondamento e che, purtroppo, nessuno ha raccolto il nostro appello a intervenire per ripararla”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, per il quale “è assurdo che nessuno abbia pensato di riparare quell’ambulanza, mettendo a rischio la vita di residenti e turisti che potrebbero averne bisogno”.“Purtroppo, ancora una volta, bisogna fare i conti con la mancata risposta alle esigenze dei cittadini, come nel caso dell’ospedale di Procida che è nuovamente a rischio nonostante ci sia una sentenza del Tar che boccia il ridimensionamento deciso dal piano sanitario regionale voluto dai Commissari” ha aggiunto Borrelli per il quale “la gestione commissariale affidata a persone che non hanno nulla a che vedere con la Campania e che i campani non possono in alcun modo giudicare è fallita e non si riesce a capire per quale motivo il ministro Lorenzin continui a sostenere questa strada che s’è rivelata fallimentare sotto tutti i punti di vista”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments