NAPOLI – Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Vomero” hanno  arrestato due donne di nazionalità serba, entrambe di anni 29, con pregiudizi di polizia, ritenute responsabili del reato di furto aggravato presso un’abitazione di via Tasso.

I poliziotti, durante un servizio di pattugliamento, sono stati allertati da un uomo, il quale indicava due donne, a lui sconosciute, allontanarsi frettolosamente dal proprio appartamento.

Immediatamente bloccate, da un controllo sono stati trovati oggetti utilizzati allo scasso, gioielli, e la somma di 100 euro di vario taglio.

Inoltre la serratura della porta dell’appartamento dell’uomo era stata forzata.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria le donne sono state arrestate in attesa del rito per direttissima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments