foto_vasto_arenaccia

NAPOLI – Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vasto Arenaccia hanno arrestato Luigi Esposito, 41enne napoletano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di una certosina attività info-investigativa, i poliziotti hanno accertato che in zona “Arenaccia” vi era una fiorente attività di spaccio ad opera di un uomo chiamato “farfallina”.  Il 41enne ,dopo aver ricevuto chiamate con gli ordinativi della sostanza stupefacente, si muoveva a bordo del suo scooter , un honda sh, per effettuare le consegne.

Gli agenti hanno accertato che il giovane aveva una base operativa presso la sua abitazione in Corso Malta, una base d’appoggio dove si riforniva per  poi effettuare le consegne in Via palmieri, all’interno di un’autovettura Fiat panda.

I poliziotti sono intervenuti, quando l’uomo si è recato a prelevare le dosi dall’autovettura,   bloccandolo con in mano “palline” di cocaina che aveva nascosto all’interno della maniglia nella portiera dell’autovettura.

All’interno del zaino che aveva con se sono stati ritrovati e sequestrati  mazzi di chiavi dello scooter, dell’appartamento , la somma di 760 euro ed il telefono cellulare utilizzato per ricevere le commissioni.

Nella portiera dell’autovettura gli agenti hanno rinvenuto 50 dosi di cocaina.

Il controllo è stato esteso anche al suo appartamento, dove, in un doppio  fondo del mobile della cucina hanno rinvenuto una busta contenente poco meno di  250 grammi di cocaina ancora da suddividere in dosi, 161 dosi già confezionate ,2 bilancini di precisione, materiale e sostanza  per il taglio ed il confezionamento della droga, nonché un block notes con appunti contabili di entrate e uscite. La macchina e lo scooter sono stati sequestrati.

Esposito è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments