droga_alla_sanita

NAPOLI – Una notizia di armi occultate  in un appartamento nel quartiere Sanità,  occupato da un cittadino extracomunitario,  ha condotto,  questa mattina, gli agenti dell’Ufficio di Prevenzione Generale  nell’appartamento di via Villari,  dove due cittadini gambiesi ,  Jawneh Faye di 40 anni e  Ousman  Touray di 27 anni, sono stati trovati in possesso di un consistente quantitativo di sostanza stupefacente.

All’atto dell’irruzione dei poliziotti  il  Jawneh Faye  stava  uscendo mentre Ousman  Touray era in cucina e tentava di armeggiare con un cassetto.La perquisizione personale ha dato esito negativo   mentre, nel cassetto della cucina,  lo stesso  attenzionato dal  27enne  Ousman Touray  è stata trovata una busta della spesa  con all’interno della sostanza erbacea di colore verde,  un contenitore con della carta trasparente del tipo Cuki, numerosi frammenti di sostanza marrone tagliata a stecchette e cinque coltelli con la lama annerita, con chiare tracce di taglio di droga.Nell’armadio in camera da letto, tra i vestiti di due uomini, i poliziotti hanno trovato altre due buste  uguali a quella della cucina ed altre due più piccole contenenti stanza erbacea di colore verde,    ulteriori  19 bustine di cellophane contenenti sostanza erbacea verde, ed  un borsello con all’interno la cifra di 1290.00 euro in banconote di vario taglio  ed un  libro mastro con le annotazioni  delle loro attività  illecite.Inoltre hanno trovato anche 180 bustine di cellophane  con chiusura a pressione vuote e due bilancini di precisione.Gli esami tecnici hanno confermato  che la sostanza erbacea  verde era  stupefacente di tipo Marijuana,  per un peso complessivo di gr. 1260 e la sostanza scura, stupefacente del tipo Hashish,  per un peso di 66 grammi.I due stranieri , su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati associati   presso la Casa Circondariale di Poggioreale.Lo stupefacente, gli attrezzi ,  il libro mastro delle attività illecite nonché il  danaro sono stati sequestrati  posti a disposizione dell’A.G.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments