NAPOLI – Una bomba a mano, di fabbricazione italiana, risalente alla seconda guerra mondiale, è stata recuperata dagli agenti del Commissariato di Polizia “S. Ferdinando”.

L’ordigno, in perfetto stato di conservazione, è stato rinvenuto in uno degli stabili storici di Viale Gramsci e, precisamente, nell’appartamento occupato da un’anziana con problemi di salute.Stamane, infatti, il nipote della donna, nel fare un po’ di pulizie in casa, ha rinvenuto l’ordigno in uno sgabuzzino e subito ha allertato la Polizia.Ciò che si sa è che nel 1940, nel corso dei bombardamenti a Napoli,  quegli stabili furono occupati dalle truppe americane e, non si esclude, che l’ordigno non sia mai stato spostato da quel luogo.I poliziotti hanno fatto intervenire gli agenti della sezione Artificieri della Questura, che hanno preso in consegna l’ordigno. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments