murales-edenlandia-2

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Riqualificare le stazioni in Napoli e provincia delle linee ferroviarie E.A.V. che versano in stato di degrado attraverso la Street Art, coinvolgendo artisti pronti ad esprimere la propria creatività sulle pareti delle stesse stazioni ispirandosi ad un brand.

A beneficiare dell’ l’idea innovativa di Claudio Agrelli raccolta dal presidente dell’ente Umberto De Gregorio la stazione della cumana di Edenlandia che da ieri si presenta ai viaggiatori e ai turisti rinnovata, ripulita e abbellita da simpatici murales. Nel progetto l’opera artistica prende il posto dell’incuria raggiungendo contemporaneamente più obiettivi. La riqualificazione estetica delle pareti degradate per una migliore accoglienza dei passeggeri nei luoghi di transito, la creazione di un elemento di attrazione turistica e di promozione delle linea interessata, il contrasto al fenomeno dell’imbrattamento grazie al coinvolgimento attivo degli artisti di strada che in un certo senso tracceranno una linea di confine tra il vandalismo e l’espressione artistica questa l’idea di Claudio Agrelli spostata anche dallo sponsor dell’iniziativa Odontoiatria San Paolo.

{youtube}yqz6hNDJAZA&feature{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments