Letto_tenuto_da_bendea

NAPOLI – “Chiunque penserebbe che letti dei pazienti tenuti in piedi grazie alle bende usate per le medicazioni e contenitori dell’ovatta arrugginiti si possano trovare solo in qualche sperduto ospedale dei Paesi sottosviluppati o negli ospedali da campo nei territori di guerra e, invece, scene del genere si trovano anche al San Giovanni Bosco”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, raccogliendo “una denuncia del sindacato Nursing Up inviata ai Nas e all’Ispettorato del lavoro”.“Le foto raccontano una situazione indegna di un Paese civile e confermano che c’è tanto lavoro da fare per rimettere in piedi la sanità campana e di certo l’inspiegabile ritardo del ministro Lorenzin che continua a non nominare il nuovo Commissario non aiuta” ha concluso Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments