vomero

NAPOLI – La protezione civile, controllate le previsioni per le prossime ore, valuti l’opportunità di diramare un comunicato in cui si invitino i cittadini a non uscire se non per reali necessità, visti i danni che sta provocando il vento eccezionale di queste ore.

A lanciare l’allarme il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che cita alcuni casi di crolli o di oggetti volati via, “come una struttura in ferro volata via da un terrazzo all’uscita della scuola de Amicis, a Chiaia, segnalata dalla consigliera di Municipalità Benedetta Sciannimanica, o l’intonaco di un’intera facciata di via Aniello Falcone venuto giù e denunciato dal consigliere di Municipalità, Rino Nasti”.“E non mancano altri episodi a Napoli e nei comuni della provincia” ha aggiunto Borrelli ricordando i casi di via Arturo de Rosa ad Afragola, chiusa del tutto per il crollo di alcuni cornicioni, come segnalato da socialperiodico.it, e di Torre del greco dove ci sono stati problemi per il tetto  della scuola Beato Vincenzo Romano, come riportato da reportweb.it”.“Di fronte a questi e a tanti altri episodi che si stanno verificando, nasce anche la necessità di una maggiore attenzione verso la manutenzione che deve esserci non solo dalle Istituzioni, ma anche dai singoli cittadini che non possono mettere a rischio la vita loro e degli altri per pura sciatteria” ha concluso Borrelli per il quale “il vento di queste ore sta dimostrando che, troppo spesso, non si tiene nella giusta considerazione la sicurezza”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments