via-chiaia4-660x375

NAPOLI – Mercoledì 30 marzo avranno inizio i lavori di manutenzione di via Chiaia.L’intervento rientra nel più ampio appalto dei “lavori di Manutenzione Straordinaria di alcuni tratti della pavimentazione di via Chiaia e dei marciapiedi di via Toledo” e risulta interamente finanziato con fondi dell’amministrazione centrale.

La manutenzione avrà durata pari a circa 30 giorni ed interesserà la strada per una lunghezza di 200 m e per l’intera larghezza, ad eccezione dei marciapiedi.In particolare, verrà realizzato un idoneo sottofondo che garantirà la buona posa in opera e la tenuta della pavimentazione lapidea, che verrà reintegrata con elementi analoghi ai preesistenti nei casi in cui questi non dovessero risultare recuperabili.Al termine dei lavori di via Chiaia, si procederà al completamento delle lavorazioni previste per i marciapiedi di via Toledo.“Via Chiaia e via Toledo – afferma l’assessore alle infrastrutture Mario Calabrese – rientrano nell’ambito delle c.d. strade principali, così individuate con specifica delibera di Consiglio 65/2005. Tali strade ricadono sotto la diretta competenza dell’Amministrazione centrale, che nello specifico caso di via Chiaia ha compiuto un grosso sforzo integrando le risorse già stanziate precedentemente con un ulteriore stanziamento per consentire di estendere la manutenzione alla strada quasi nella sua interezza, escludendo solo i tratti in buone condizioni di conservazione.Nei prossimi mesi – conclude l’assessore Calabrese – interverremo nella stessa area con lavori di manutenzione che riguarderanno le pavimentazioni, fra le altre, della galleria Vittoria, di via Arcoleo, via Vannella Gaetani, via Ruiz e via Giordani.Ma gli sforzi dell’Amministrazione non si fermano alla sola viabilità di propria competenza, in quanto, sempre per Chiaia, l’assessorato alle infrastrutture ha interloquito con la cassa depositi e prestiti per lo sblocco della pratica di devoluzione del mutuo presentata dal Servizio attività tecniche della Prima Municipalità, solo dopo l’avvio dei lavori, svolgendo quindi un importante ruolo di supporto affinché potessero finalmente riprendere e completarsi i lavori di via Marina Cristina di Savoia, strada rientrante nella viabilità secondaria e quindi di diretta competenza della Prima Municipalità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments