hqdefault22RH7TA2

NAPOLI – I carabinieri della “catturandi” di Napoli e la Police Central Bureau polacca hanno arrestato a Glogow, in Polonia, il latitante Antonio Cella, 45 anni, ritenuto contiguo al clan camorristico dei “Contini”, operante nei quartieri napoletani del Vasto e dell’Arenaccia, e al gruppo criminale dei “De Tommaso” attivo a Forcella.L’uomo, “broker” per l’importazione di droga da Olanda e Spagna, era latitante dal 2011. Nel 2015 era stato condannato a 10 anni e 11 mesi per traffico internazionale di droga. Da oltre quattro anni si era creato una seconda vita in Polonia.

{youtube}VCN4nG6ZbSs{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments