Operaio

GIUGLIANO- Incidente sul lavoro mortale nel Napoletano, a Giugliano: a perdere la vita, secondo una prima ricostruzione della Polizia di Stato, sarebbe un cittadino straniero.

Al momento ancora non è chiara la dinamica. L’incidente, spiega su Facebook il primo cittadino di Giugliano, Antonio Poziello, è avvenuto in via San Francesco a Patria, “in uno stabilimento della zona industriale della nostra città”. “Si tratta di qualcosa di terribile, che colpisce nel profondo ciascuno di noi. La città tutta, il Sindaco, la Giunta, il Consiglio comunale, si stringono ai familiari del lavoratore ed ai colleghi. L’Amministrazione comunale proclamerà il lutto cittadino – sottolinea – Le organizzazioni sindacali avevano dedicato il primo maggio appena trascorso proprio alla sicurezza sul lavoro. Il triste allungarsi dell’elenco delle vittime del lavoro è la tragica conferma della necessità di tenere alta l’attenzione sul tema e di investimenti sulla sicurezza e formazione dei lavoratori”.L’ennesima vittima di oggi ci spinge a continuare a tenere alta l’attenzione su questo drammatico tema. E soprattutto riconfermiamo il nostro impegno straordinario su più fronti:  cultura della sicurezza,  prevenzione, controlli reali e non virtuali. E’ quanto afferma Gianpiero Tipaldi, segretario generale della Cisl di Napoli. Ogni~incidente sul lavoro~è una sconfitta per il territorio e per tutte le parti sociali impegnate a diffondere la sicurezza nei luoghi di lavoro. L’ennesima vittima di oggi ci spinge ancora di più a chiedere di  mettere in campo un più incisivo contrasto alle illegalità diffuse e per riaffermare regole e comportamenti indispensabili per ridurre al minimo possibile l’esposizione dei lavoratori ai rischi connessi all’attività lavorativa”

INCIDENTE SUL LAVORO A SALERNO

Sarebbero nove le persone iscritte nel registro degli indagati da parte della Procura di Salerno in merito alla morte di Salvatore Sirica, l’operaio 59enne deceduto ieri in un incidente sul lavoro. Il medico legale Giuseppe Consalvo, al quale è stato affidato l’incarico per l’autopsia, dovrà stabilire le cause del decesso dell’uomo e ricostruire così l’esatta dinamica dei fatti. La vittima, originario di Bellizzi, presidente della locale squadra di calcio Real Bellizzi, è rimasto schiacciato da una vettura nel corso delle operazioni di caricamento di auto su una bisarca. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo non si sarebbe accorto dello spostamento della macchina in quanto aveva le cuffie per coordinare le operazioni con i colleghi. La vettura lo ha centrato in pieno non lasciandogli scampo. (ANSA).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments