C_2_articolo_3010748_upiImagepp

SALERNO- È attraccata, al porto di Salerno la nave militare spagnola Reina Sofia con a bordo 1050 migranti, tra i quali vi è anche il cadavere di un uomo recuperato in mare.”Bisogna essere solidali con chi è in difficoltà, ma è necessario pensare anche alla sicurezza dei nostri territori. Desidero chiedere a tutti, sindaci e cittadini, nel rispetto totale delle diversità di ognuno, di preoccuparci sia dell’accoglienza sia di mantenere sicuro il nostro territorio”, dice il prefetto Salvatore Malfi.

“L’unico sistema per farlo è quello di una distribuzione diffusa sul territorio, diversamente finiremo col creare una possibile criticità in alcune zone. A me – aggiunge – rimane il rammarico di dover accogliere una bara al posto di una persona”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments