35062509_1828503420562619_6447798517585936384_n

NAPOLI – La Squadra mobile della Questura di Napoli e i Carabinieri, la scorsa notte, hanno fermato un minorenne ritenuto coinvolto nell’omicidio di Coroglio, a Napoli, di Agostino Di Fiore, 28 anni. In precedenza gli inquirenti avevano fermato un ventenne Francesco Esposito, con precedenti per armi, fermato con l’accusa di avere ucciso con quattro colpi di pistola il giovane di Sacmpia.

Le accuse ipotizzate dalla procura dei Minorenni di Napoli nei confronti del giovane bloccato dalla Polizia – di cui hanno riferito organi di stampa – sono di concorso in omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco.

Le telecamere di sicurezza del locale hanno ripreso la scena e le immagini sono state acquisite dagli investigatori. La lite, avvenuta a causa di una ragazza difesa dal Di Fiore, ha poi avuto uno strascico all’esterno del locale e all’altezza dell’incrocio di Coroglio. Gli inquirenti hanno rinvenuto anche l’arma del delitto, una pistola calibro 9, con matricola abrasa, gettata dagli assasasini in un cespuglio. Tutti i colpi avrebbero raggiunto la vittima al petto. (Ansa)

 VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=9h5lGVEL-wo

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments