migranti-salvini

NAPOLI– “Nessun uomo è illegale”. Recitava così uno striscione esposto durante una protesta tenuta stamani, davanti alla Questura di Napoli, da un centinaio di immigrati scesi in piazza per manifestare contro le lungaggini burocratiche per il rilascio dei permessi di soggiorno.“Sono diecimila le pratiche bloccate in Questura”, fanno sapere alcuni manifestanti, alcuni dei quali hanno esposto anche le locandine dell’evento “Mai con Salvini”, in programma l’11 marzo a Napoli contro il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ieri in città dove si sono registrati scontri, davanti alla sede del quotidiano Il Mattino, tra polizia e centri sociali.

{youtube}neSNOxivPqY{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments