9193788992_78e34db263_o

NAPOLI – Cresce notevolmente in questo periodo il numero di autobus noleggiati dagli istituti scolastici per lo svolgimento dei viaggi d’istruzione che ripropongono dunque il tema della sicurezza stradale.La Polizia Municipale, al fine di tutelare l’incolumità degli studenti, effettua controlli sia di propria iniziativa che su richiesta delle scuole, a bordo degli autobus.

Negli ultimi mesi i controlli, ulteriormente intensificati, a cura della U.O. Motociclisti, hanno portato alla luce un numero di irregolarità ancora maggiore che in passato. Complessivamente sono state accertate:
– oltre 100 violazioni relative ai tempi di guida e di riposo degli
autisti;
– 170 violazioni per assenza di documenti;
– 45 violazioni relative all’assenza o al malfunzionamento dei previsti
dispositivi ed equipaggiamento (uscite di sicurezza, estintori, pneumatici eccessivamente consumati, etc.).

In taluni casi sono state riscontrate vere e proprie condotte fraudolente quali, ad esempio, la guida senza la carta del conducente o con carta
intestata ad altri o ancora con tachigrafo alterato.Nel complesso sono state comminate sanzioni per circa 80mila euro ed inviate
decine di segnalazioni alle competenti Direzioni Territoriali del Lavoro per le ulteriori verifiche presso le imprese di autotrasporto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments