3657935_1036_suvspiaggia

CASTELVOLTURNO- Poteva finire in tragedia quando avvenuto ieri sera a Castel Volturno, dove un 30enne alla guida del suo Suv, con moglie e due figli di pochi mesi a bordo, ha dato vita a spericolate evoluzioni sulla spiaggia della località di Pinetamare, fin quando la sabbia non ha ceduto e il mezzo si è piegato fino a rischiare l’affondamento. Decisivo è stato alla fine l’intervento di poliziotti e carabinieri che si sono tuffati in mare salvando madre e piccoli. Il fatto è avvenuto poco dopo le 22.

Il 30enne, residente nel quartiere napoletano di Secondigliano, era venuto a Castel Volturno per prendere un gelato con moglie, due figli, ovvero un bimbo di pochi mesi e una bimba di due anni, e una coppia di amici. Terrore nell’abitacolo per la madre e i due bimbi. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments