prefettura-4

NAPOLI– “Siamo tutti #Fuoriservizio”, con questo slogan i lavoratori del settore turismo protestano e chiedono che vengano tutelati i propri diritti.Nell’ambito delle iniziative di lotta portate avanti a livello nazionale per il rinnovo del Contratto nazionale del Turismo e del Contratto nazionale Multiservizi, le Organizzazioni Sindacali UilTucs, Filcams – Cgil, Fisascat – Cisl e Uiltrasporti, hanno unitariamente proclamato uno sciopero regionale dei lavoratori delle categorie dove per 8 ore hanno incrociato le braccia.

I lavoratori, che assicurano la refezione negli ospedali, nelle scuole, nelle caserme, oltre a quelli che assicurano i servizi di pulizia e di sanificazione presso siti pubblici e privati, hanno poi incontrato il Prefetto che si è fatto carico delle richieste dei lavoratori e relazionerà al Ministero.Soddisfatti per l’incontro i rappresentati sindacali Giuseppe Silvestro ed Enrico Natale.

{youtube}bZIwwIdD-tM{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments