0801201818575582

NAPOLI – Ha raccontato di aver subito, per mesi, in famiglia, pugni, schiaffi, perfino ustioni alle caviglie. E’ la violenza che un 14enne gay napoletano ha denunciato a Gay Help Line 800.713.713. Ora il ragazzino è stato trasferito in una comunità protetta.

La denuncia, si legge in una nota, “è partita tramite un esposto fatto da Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center con il supporto legale di Arcigay a Napoli, che ha formalizzato alle forze dell’ordine quanto esposto dal ragazzo e con il supporto congiunto con il Miur ed OSCAD (osservatorio Contro le Discriminazioni della Poliza di Stato), ha monitorato quotidianamente la situazione tramite il commissariato di polizia competente sino a quando la Procura di Napoli, ascoltato il ragazzo ha deciso di trasferirlo in una struttura protetta”.(Ansa)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments