regali-natale1

NAPOLI – Mancano poche ore a Natale e in strada è corsa all’ultimo regalo. Pochi acquisti importanti sencondo l’Istat. Questa’anno gli italiani e tra loro i Napoletano spenderanno meno dello scorso anno, prediligendo magari regali come viaggi, centri benessere e attrezzature elettroniche come cellulari e tablet. Resta viva la tradizione del capo firmato. A Napoli a fare scuola di eleganza è come sempre Ugo Cilento che propone al pubblico cravatte fuori dal comune e capi d’abbigliamento uomo donna di pregio ed eleganti.

Nessuno rifiuta a coccolarsi prima e dopo le feete. Ecco che per questo Natale tra i regali sotto l’albero arrivano anche i pacchetti benessere. Un modo per rilassarsi e per sentirsi in forma come conferma Marianna cavallo

Tradizione si ma anche voglia di farne parte. Tantissime le richieste per diventare un componete del proprio presepe. Ebbene si a Napoli in molti hanno commissionato a maestri pastorai statuine che riproducono il proprio volto. Michele Buonincontro ci spiega questa nuova frontiera del regalo made in Naples.

{youtube}Hu0wtfmjVyI{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments