Sottopassi_chiusi

NAPOLI – “La chiusura dell’accesso al sottopassaggio del centro direzionale per la caduta di calcinacci ha aumentato ancor di più i disagi per napoletani e quanti vengono a Napoli in auto in questi giorni in cui la città sta riprendendo i soliti ritmi e, quindi, visto che gli altri cantieri aperti in zona, a cominciare da quello di via Marina, non possono essere rimossi a breve, si metta subito in sicurezza l’area del centro direzionale per evitare il blocco totale in una zona nevralgica”.

A lanciare l’allarme è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “bisognerebbe pensare anche a qualche modifica dei sensi di marcia nella zona perché la circolazione è davvero difficile”.“E’ chiaro che portare a termine i lavori in via Marina, lavori attesi da anni e che cambieranno il volto di quella parte della città, non è una cosa semplice e i disagi sono inevitabili, ma bisognerebbe organizzare meglio gli accessi alle altre strade, anche con una maggior presenza della polizia municipale, in modo da spostare i flussi veicolari nelle zone meno affollate in base agli orari” ha concluso Borrelli.

https://www.facebook.com/francesco.e.borrelli/videos/vb.1590184396/10208991574538476/?type=2&theater

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments