carabinieri20arresto

NAPOLI – Due sindaci in carica nella provincia di Caserta, Dario Di Matteo, di Teverola, e Luigi Romano, di Vitulazio, sono stati arrestati, mercoledì mattina, dai carabinieri della compagnia di Maddaloni con le accuse di corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, turbata libertà degli incanti e abuso d’ufficio in concorso. Per Di Matteo è stato disposto il carcere, per Romano i domiciliari.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Coinvolti anche un assessore all’Ecologia e un geologo di Vitulazio.

{youtube}h8cUEnXS5-Q{/YOUTUBE}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments