21741983_10214056340386654_413540469_o

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- La migrazione è iniziata! Dopo la chiusura del campo rom di Scampia, molti nomadi hanno iniziato a spostarsi in altre zone della città.

Ad essere interessato nelle ultime ore è il quartiere di Pianura.Un assembramento, infatti, si sta componendo nell’ex area mercato a due passi dalla stazione della Cumana e dallo stazionamento degli autobus. Come si vede dalle immagini, sono stati violati i sigilli apposti nel 2015 quando la magistratura sgomberò l’area ed è iniziata la costruzione delle prime baracche.Sbancata anche un’area laterale dove è visibile la costruzione di scalini con materassi e anche l’accumulo di damigiane per la raccolta dell’acqua. A lanciare l’allarme è Giuseppe Savuto di Casapound.Nel quartiere c’è il timore che il ritorno dei rom possa genere rare una recrudescenza di furti, rapine e il riproporsi di una discarica a cielo aperto. In molti, specie i fruitori della cumana e degli autobus non sono tranquilli.

{youtube}9hbWitCvy4M{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments