CC

SAVIANO- Ancora una gioielleria nel mirino della criminalità. Questa volta è accaduto a Saviano, in provincia di Napoli, dove giovedì sera una coppia di malviventi, un uomo e una donna, hanno tentato di rapinare un esercizio in via Ciccone.

L’irruzione intorno alle 19 con i malviventi che hanno intimato al proprietario di consegnare l’incasso della giornata.Secondo quanto è emerso l’uomo, Giuseppe Acierno, titolare dell’omonima gioielleria, si sarebbe rifiutato di aprire la cassaforte e dal suo rifiuto sarebbe scaturita una colluttazione nella quale sarebbe rimasta ferita la rapinatrice e lo stesso proprietario.Nell’esercizio era presente anche la figlia del titolare. Ad attendere i malviventi altri due complici, con i quali sono scappati a bordo di un’autovettura Ford.Il proprietario della gioielleria è stato poi trasportato nel vicino ospedale di Nola con una ferita, non grave, alla testa. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

{youtube}vFHMHhKFRCc{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments