NAPOLI – La movida dei baretti di Chiaia a letto presto. Dall’1.30, infatti, scatterà il coprifuoco voluto dalla Prima Municipalità, su delibera a firma del presidente Francesco Di Giovanni.

Non è solo una questione di violenza, di spaccio sempre più invadente, di bande che cercano sballo e risse quella della zona dei baretti è, soprattutto, una questione di vivibilità quotidiana. La delibera è stata infatti firmata nei prossimi giorni per tutelare i cittadini residenti in zona. In molti sono d’accordo, altri invece la pensano diversamente.Anche tra gli esercenti la nuova delibera fa discutere. Chi ha un bar o un ristorante vede con piacere il coprifuoco, chi invece da anni lavora col popolo della notte ha paura del fallimento.La discussione è arrivata anche a palazzo San Giacomo. I consiglieri comunali sono coesi anche se…

{youtube}70QhD8RvwGc{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments