Nalbero2

NAPOLI – “Le operazioni di smontaggio di Nalbero sono cominciate e stanno procedendo regolarmente e con questo crediamo che siano smontate definitivamente anche tutte le polemiche che hanno accompagnato questa installazione che solo i polemisti di professione, quelli che si autodefiniscono intellettuali e qualche politicante hanno visto come il male assoluto da combattere, quasi più della camorra”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, tra i promotori dei Non intellettuali, il movimento nato proprio sull’onda delle polemiche nate intorno a Nalbero.“In tanti, tra le cose dette contro questo progetto, avevano detto che non sarebbe stato smontato e che sarebbe rimasto sul lungomare ben oltre i tempi previsti e, invece, i fatti stanno dimostrando che anche quelle erano solo bugie” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “Nalbero è stato quel che si sapeva: un’attrazione in più da offrire ai napoletani e ai turisti che hanno ricominciato a scegliere la nostra città per i loro viaggi”.“Chi ha saputo solo criticare dovrebbe ora chiedere scusa anche perché, di fronte alle tante polemiche, quale imprenditore potrebbe pensare di proporre altre iniziative a Napoli?” si chiedono Borrelli e Simioli per i quali “molti potrebbero essere scoraggiati dalla prospettiva di dover fronteggiare giorni di inutili polemiche e potrebbero destinare le loro idee e le loro energie verso altre città”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments