NAPOLI – La polizia municipale reparto ambientale coordinata dal Cap. Del Gaudio ha apposto i sigilli in due locali adibiti ad officina meccanica di motorini, una in via Girolamo Santacroce e l’altra in via Selva Cafaro. Entrambi i titolari esercitavano senza licenza le attività di motoriparatori, producendo rifiuti solidi composti dai componenti meccanici fuori uso e gli olii esausti dei motori, sprovvisti di contratti di smaltimento. In uno i rifiuti erano abbandonati nel terreno circostante, mentre nell’altra erano accumulati in due rottami di automobili. I responsabili dovranno smaltire tutto regolarmente con una ditta specializzata così come previsto dalla normativa vigente in materia. Entrambi sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments