carabinieri-3

VICO EQUENSE (NAPOLI) – Nell’ambito di un’inchiesta su abusi edilizi, i carabinieri di Sorrento (Napoli) hanno apposto i sigilli al resort di proprietà della famiglia del consigliere regionale della Campania, Flora Beneduce, che risulta indagata insieme al marito, Armando De Rosa, in passato assessore regionale in quota Dc.

È accaduto a Vico Equense (Napoli) dove i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno posto sotto chiave l’area di circa dodicimila metri quadrati a causa della presenza di interventi edilizi che sarebbero stati realizzati senza le prescritte autorizzazioni.Sul caso interviene la consigliera regionale di Forza Italia: “Non conosco nello specifico le accuse mosse e mi riservo di parlare prima con i miei avvocati per conoscere nello specifico i fatti a noi contestati. Di certo so che il resort è attivo da due anni ed è molto frequentato, tanto da permettere di dare lavoro a ben sette dipendenti”.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments