polizia_arresto_rapinatore

TORRE DEL GRECO- Questa notte, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco, hanno arrestato il 43enne Gennaro Conciliano ed il 44enne Carmine Vitiello, entrambi pluripregiudicati del posto, in quanto ritenuti responsabili del reato di tentato furto aggravato in concorso.Verso l’una, i poliziotti li hanno sorpresi all’interno di un esercizio commerciale di Via Nazionale.

Alla loro vista i due malviventi hanno scavalcato il cancello e si sono diretti verso l’autovettura parcheggiata poco distante. Saliti a bordo si sono dati alla fuga ma gli agenti li hanno inseguiti, raggiunti e bloccati all’incrocio con Via Santa Maria la Bruna. In forte stato di agitazione e sporchi di calcinacci i due non hanno dato alcuna spiegazione circa la loro presenza all’interno dell’esercizio commerciale ed al tentativo di fuga.All’interno dell’autovettura, successivamente sequestrata, sono stati rinvenuti una pinza ed un cacciavite.Contattato il proprietario gli agenti hanno ispezionato l’area in cui i due pregiudicati si erano introdotti ed hanno scoperto che avevano forzato una finestra, divelto una zanzariera ed attraverso un’inferriata protettiva avevano provato a raggiungere il registratore di cassa senza per altro riuscirvi.Conciliano e Vitiello sono stati pertanto arrestati ed in giornata verranno giudicati con rito direttissimo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments