NAPOLI – Un cittadino dell’Africa occidentale, nella notte, è stato arrestato dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., perché responsabile del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.I poliziotti, nell’ambito dei normali controlli del territorio per la prevenzione dei reati in genere, stavano transitando ai “Decumani”, zona che, in occasione delle festività natalizie, risulta particolarmente affollata da turisti, quando hanno notato il cittadino africano sostare nei giardinetti antistanti la Basilica di San Giovanni Maggiore.

Con molta disinvoltura, l’uomo consegnava un involucro ad un giovane che lo aveva avvicinato, ricevendone in cambio una banconota, che nascondeva all’interno dei calzini che indossava.Prontamente intervenuti, i poliziotti bloccavano lo spacciatore che, avvedutosi della loro presenza, si liberava di una busta, lanciandola tra i rifiuti.All’interno della busta, recuperata dagli agenti, sequestrate 17 dosi di hashish e 5 di marijuana mentre, indosso al cittadino gambiano, Omar Minte, di 34anni, sequestrata la somma di €.45.I poliziotti hanno accertato che il 34enne, già arrestato nel giugno del 2015, era stato scarcerato lo scorso mese di ottobre e sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.Stamane, sarà giudicato con rito per direttissima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments