CC_ARRESTI_GRAZZANISE

GRAZZANISE– Nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia, i carabinieri della stazione di Grazzanise hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Napoli, nei confronti di 12 indagati gravemente indiziati, a vario titolo, di aver costituito un’associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché di essersi resi responsabili di 230 episodi di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa, avviata nell’aprile del 2015, condotta attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali e corroborata da servizi di osservazione, pedinamento e riscontro ha permesso di accertare l’esistenza, nel territorio di Grazzanise, di un’associazione per delinquere, dotata di propri mezzi e risorse, finalizzata al trasporto, alla trasformazione, al confezionamento ed alla successiva cessione di sostanze stupefacente del tipo cocaina e hashish nel territorio grazzanisano e dei Comuni limitrofi (Santa Maria La Fossa, Capua, Cancello ed Arnone, Sant’Andrea del Pizzone).

{youtube}oC6d7KnVH-o{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments