carabinieri20arresto

NAPOLI – I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore hanno effettuato una vasta operazione antidroga che ha coinvolto i comuni di Cava de Tirreni, Nocera Superiore

e Roccapiemonte, nella provincia di Salerno, e Pompei, in provincia di Napoli.Sette le persone indagate, tre in carcere e quattro agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.Sei persone sono state, inoltre, colpite dal provvedimento di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in quanto indagati dei medesimi reati.L’indagine ha fatto emergere una fitta rete di spaccio di sostanze stupefacenti, quali hashish, marijuana e cocaina il cui approvvigionamento avveniva nei paesi dell’area vesuviana.I responsabili si davano poi all’attività di spaccio nell’area cavese coinvolgendo anche avventori provenienti dalla costiera amalfitana.Il blitz è stato condotto con l’ausilio di numerosi uomini dell’Arma dei Carabinieri supportati dall’unità cinofila. Ad emettere le ordinanze il gip del Tribunale di Nocera Inferiore.

{youtube}AicbSF_y3fM{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments