iVQlQVcY

NAPOLI – Si infligge ferite con un coltello nei bagni di scuola. Grave, ma non in pericolo di vita un ragazzino di 16 anni del Liceo Mercalli di via Andrea D’isernia. A trovarlo sporco di sangue alcuni compagni di scuola che hanno lanciato l’allarme.

Il ragazzo è arrivato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare. I medici hanno suturato alcune ferite a braccia e gambe e hanno proceduto con una Tac cranica.Secondo quanto si apprende il ragzzo avrebbe tentato il suicidio.  

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments