Amatrice-crolli

NAPOLI – “Azione Nazionale si attiva per organizzare un punto di raccolta presso la propria sede napoletana a Napoli per contribuire al soccorso e all’approvvigionamento dei beni necessari per le popolazioni colpite dal terremoto”.

E’ quanto annuncia il portavoce territoriale di Azione Nazionale, Salvatore Ronghi, che sottolinea: “saremo vicini alle popolazioni e ai territori colpiti da questo drammatico evento che riapre le ferite già inferte alla nostra Irpinia e alla città de L’Aquila, e metteremo in campo ogni possibile iniziativa per dare supporto attraverso la nostra rete di militanti”.”La situazione è molto critica e ci sono grandi difficoltà di accesso particolarmente nei Comuni e nelle Frazioni dell’alto Rietino, come ad Amatrice, ma  mi rassicura la qualità e la tempestività della risposta delle ‘colonne mobili’ e dei volontari della Protezione Civile della Regione Lazio, che ben conosco per la mia esperienza politica in quella Regione, così come apprezzo la capacità e le qualità operative in particolare del Sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi” – sottolinea Ronghi, che conclude:   “attenderemo qualche giorno per comprendere le esigenze reali della popolazione  colpita, per evitare inutili sprechi che intralcino il ‘piano di aiuti’, e poi attiveremo un punto di raccolta presso la sede di Azione Nazionale di Napoli a Calata San Marco 13 per essere realmente solidale e sostenere i cittadini colpiti dal sisma”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments