salerno_luci_d_artista

SALERNO- Galeoni, giardini incantati, pinguini aggrappati agli scogli, fiori giganti, tetti di stelle, palazzi arabeggianti, intarsi di petali e stelle cadenti: a Salerno, fino al 22 gennaio, tornano le Luci d’Artista, l’esposizione di opere d’arte luminosa che richiamano le atmosfere orientali e suggestive de Le Mille e una notte.

Quattro i temi portanti: il mito, il sogno, il tempo, il Natale di questo evento che – secondo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca “porteranno oltre due milioni di visitatori in poco più di due mesi”.Affascinato dalle Luci anche il testimonial di questa inaugurazione, l’attore e regista Rocco Papaleo.Ventinove le installazioni che vanno dal Giardino incantato della Villa Comunale che si arricchisce della Fiaba di Aladino, alle Atmosfere d’Oriente in piazza Sant’Agostino e Largo Dogana Regia. Ambientazione da Le mille e una notte, invece, per piazza Flavio Gioia, con un suggestivo cielo stellato e un palazzo di luci che sembra essere uscito dalle fiabe.

{youtube}PU1z3ulZGHc{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments