NAPOLI – Si sono aggravate le condizioni cliniche della trans 54enne che venerdì scorso ha rifiutato il ricovero ritenuto necessario all’ospedale San Giovanni Bosco a causa della denigrazione a cui era stata sottoposta da parte del personale medico.

“Sono senza parole. Lunedì mattina – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli membro della commissione Sanità – chiederò al presidente Raffaele Topo di convocare urgentemente i vertici dell’ospedale e il neo direttore della Asl in commissione su questa vicenda che se avrà dei riscontri effettivi potrà avere conseguenze gravissime sui protagonisti sopratutto se la paziente a causa loro non è stata assistita e non è stata curata a dovere causando un aggravamento delle sue condizioni fisiche. Su questa storia andremo fino in fondo”. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments