accoltellamento-2

NAPOLI – Un uomo di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, ferito dopo una rissa in discoteca a Napoli è stato ricoverato all’ospedale Loreto Mare per ferite da punta e taglio al torace ed alla mano sinistra, giudicate dai medici guaribili in 15 giorni. Sul fatto indagano i carabinieri.

Ai militari del nucleo operativo della compagnia Centro ha riferito che poco prima aveva avuto un diverbio in una discoteca e poi all’esterno del locale era stato avvicinato da alcuni sconosciuti e ferito con un’arma da taglio. Intervenuti sul posto, nel corso del sopralluogo all’esterno della discoteca i carabinieri hanno rinvenuto due bossoli. Le prime indagini – secondo quanto riferiscono i carabinieri – hanno consentito di accertare che il 30enne aveva partecipato a una rissa tra più giovani in corso di identificazione, per la quale lo stesso verrà denunciato.Due uomini di 32 e 21 anni sono stati feriti a coltellate la scorsa notte a Napoli, al rione Berlingieri. Entrambi sono ricoverati, in prognosi riservata, all’ospedale “San Giovanni Bosco”.I due hanno raccontato che mentre erano in strada sono stati raggiunti da alcuni sconosciuti con i quali successivamente hanno avuto un litigio. Dalle parole ai fatti il passo è stato breve. Uno degli aggressori ha estratto un coltello ferendo i due uomini. Sulla vicenda indagano gli agenti della polizia.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments