polizia01G

NAPOLI – Le indagini della Polizia hanno fatto piena luce sull’ omicidio del 21 enne Fabio Giannone, trovato morto in via Vittorio Emanuele III, nel quartiere Secondigliano, all’ alba del 10 aprile 2016. I poliziotti hanno notificato un’ ordinanza di custodia cautelare ad un pregiudicato, Pasquale Paolo, 22 anni, che si trova agli arresti domiciliari, ed a Vincenzo De Luca, 22, detenuto nel carcere di S. Maria Capua Vetere.

I due avevano investito con un’ auto rapinata Giannone, che viaggiava a bordo di uno scooter, per vendicarsi di un pestaggio subito ad opera di Giannone e del fratello il 4 gennaio 2015, nel quale De Luca aveva riportato numerose fratture.Il pestaggio era stato causato dal danneggiamento delle vetrine di un negozio di abbigliamento di proprietà di uno zio dei fratelli Giannone, avvenuto nella notte del Capodanno 2015 da parte di De Luca.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments