86ea54543d953e9e7ce770032f5d5c65

SANT’ANTIMO-  Domenico Maggio, quarantenne, è stato ferito gravemente in un agguato a Sant’Antimo, nel napoletano. E’ successo nella serata di mercoledì, in via Solimene.Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati legati alla droga, è arrivato in fin di vita all’ospedale “Moscati” di Aversa dopo essere stato raggiunto da tre colpi d’arma da fuoco al petto.

Sul luogo dell’agguato i carabinieri della compagnia Giugliano hanno trovato alcune macchie di sangue e l’auto della vittima, una Punto, parcheggiata, con un foro prodotto da un proiettile. A terra non sono stati trovati bossoli.Nel pomeriggio, a Castello di Cisterna, sempre nel napoletano era stato gambizzato un 21enne.

{youtube}jvT65-aT7oU{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments