COLONNINA

NAPOLI – “Dopo poche settimane dalla presentazione del servizio, una delle colonnine che servono per ricaricare le auto del care sharing a Napoli è stata vandalizzata”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza per i quali “per cambiare davvero Napoli serve l’impegno di tutti i napoletani onesti e perbene che sono la maggior parte e devono far sentire la loro voce isolando chi continua a volere il male della città con atti come questo che non servono ad altro se non a distruggere quel che di buono si prova a costruire”.“Allo stesso tempo, però, è necessaria una maggiore sorveglianza da parte delle forze dell’ordine anche con le telecamere di videosorveglianza e, perché no, anche sfruttando a pieno le novità che ci sono in questo campo, a cominciare dai droni in modo da avere un controllo continuo di alcune zone della città dove sarebbe necessario un controllo continuo” hanno concluso Borrelli e Simioli per i quali “per alcuni napoletani ogni cosa va vandalizzata, che sia un monumento o qualsiasi altra cosa”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments