Metro

NAPOLI – Questa notte i teppisti hanno preso d’assalto la stazione della Metropolitana di Cavalleggeri d’Aosta, danneggiando seriamente le obliteratrici, le porte e vari arredi.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza che hanno raccolto la denuncia di Ciro Licastro, residente in zona.Per Borrelli e Simioli “anche in questo caso, molto probabilmente, siamo di fronte all’opera di baby gang e si ripropone l’esigenza di affrontare quella che è ormai diventata un’emergenza con un impegno straordinario anche perché queste baby gang rischiano di diventare la scuola dei camorristi di domani”.“Per questo rinnoviamo l’appello al Questore e al Prefetto che, nei prossimi giorni, arriveranno a Napoli per sostituire quelli in carica che hanno fatto ben poco, sottovalutando il pericolo costituito dalle bande di ragazzini che infestano molte zone della città facendo danni e terrorizzando residenti, commercianti e turisti, come capita ogni giorno, soprattutto nelle ore serali e notturne, nella Galleria” ha aggiunto Borrelli chiedendo che “anche sulla vandalizzazione della stazione di Cavalleggeri ci sia la massima attenzione e si controllino tutti i filmati per arrivare all’identificazione dei colpevoli a cui bisognerà addebitare tutti i costi necessari per la risistemazione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments