SAN GENNARO VESUVIANO – Non un bar qualunque quello monitorato dai Carabinieri della stazione di Palma Campania. Il titolare, 44 anni e incensurato, aveva convertito un vecchio laboratorio dove preparava cornetti e pasticcini in deposito per la droga. I militari hanno trovato al suo interno hashish sufficiente per almeno cento dosi e un bilancino di precisione. Addosso il 44enne nascondeva altra droga e quando ha capito che i carabinieri non erano nel locale per sorseggiare il caffè ha provato a disfarsene senza riuscirci
E’ finito in manette ed è ora ai domiciliari in attesa di giudizio. Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.
94 i grammi di stupefacente sequestrati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments