NAPOLI – L’andamento a rilento dei lavori di rifacimento di Piazza Mercato, finanziati con i fondi UNESCO, continuano a generare degrado e problematiche per i residenti ed i commercianti della zona.

Ai Verdi della Campania, guidati dal Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli, giungono sempre nuove segnalazioni dai cittadini riguardanti il degrado prodotto dal cantiere di Piazza Mercato, tra rifiuti e topi.

“I lavori proseguono a rilento e così il cantiere diventa un deposito di materiali ed una discarica abusiva di rifiuti dato che molti incivili vengono di notte a sversare la loro immondizia, approfittando della situazione, che poi attira i topi che provengono dalle fognature scoperte.

Occorre che il cantiere sia presidiato di notte e servono videocamere di controllo per scoraggiare gli incivili a depositare in quell’area i rifiuti ed è urgente effettuare delle operazioni di bonifica e derattizzazione.

Inoltre chiederemo che sia fatta un’accelerata affinché i lavori possano essere portati a termine nel più breve tempo possibile in modo da tutelare sia i residente che i commercianti che stanno vivendo una situazione di serissima difficoltà.” –ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

https://www.facebook.com/watch/?v=2473835249388161

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments