CASERTA – Erano diventati degli habitué degli scarichi abusivi di rifiuti e ogni volta la passavano liscia. Questa è volta sono stati beccati.

È accaduto nella zona industriale di Gricignano D’Aversa. È il titolare di un’azienda della zona a raccontare la vicenda al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

“Venivano con questo furgone (di un caseificio) a scaricare diversi materiali e poi andavano via. Sono venuti più volte sempre nello stesso luogo, quindi oltre ad essere incivili sono anche stupidi. Questa volta però gli è andata male, li ho beccati e li ho fatti raggiungere dalla Polizia Municipale anche se nel tentativo di fuggire stavano per investire i miei operai. I vigili li hanno costretti a ricaricare tutto ciò che avevano scaricato dal furgone.”.

“Ci auguriamo che a questi incivili, dopo una bella denuncia ed una sanzione salata, gli passi la voglia di inquinare e di comportarsi come barbari.” – commenta Borrelli- “Le persone stanno man mano prendendo coscienza del problema che colpisce il nostro territorio e vengono fatte sempre più denunce ma ci muoviamo troppo lentamente. Occorre fare di più soprattutto dal lato Istituzionale. Serve innanzitutto prevenzione, installando più telecamere di sorveglianza, ma soprattutto occorre un inasprimento delle pene per chi sversa illecitamente rifiuti. Occorre creare un vero deterrente.”

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1492908601176779

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments